Camorra, favorì la latitanza del boss Accurso: ai domiciliari 25enne di Sant’Antimo

Avrebbe aiutato il boss durante la sua latitanza procurandogli un appartamento con tutti i comfort, televisore a schermo piatto e porta blindata. I Carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, emessa dal gip di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia partenopea, nei confronti di Giuseppe D’Angelo, 25enne […]

Continua la lettura di Camorra, favorì la latitanza del boss Accurso: ai domiciliari 25enne di Sant’Antimo
Copyright@2016 CronachedellaCampania.it

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Festa della mozzarella, presentazione della 44esima edizione al Caffè Gambrinus

“Festa della mozzarella”, presentazione della 44esima edizione al Caffè...

Napoli, rapina una coppia di turisti: arrestato

Napoli. Ieri mattina una pattuglia dei Falchi del Commissariato...

Cronaca nera a Napoli, Pipolo pentito per timore di essere ucciso

Cronaca nera a Napoli, il pentimento di Antonio Pipolo,...

Sorrento, sradica Atm da via degli Aranci: inseguito e arrestato

Sorrento, sradica l’Atm da via degli Aranci: inseguito e...