Consip, dirigente del tribunale corrotto da Romeo per sbloccare il pagamento delle fatture

Carabinieri al Palazzo di Giustizia di Napoli per perquisire gli uffici del dirigente amministrativo Emanuele Calderara. I carabinieri hanno eseguito un decreto dei pm Henry John Woodcock e Celeste Carrano relativo a un nuovo presunto caso di corruzione emerso nell’ambito dell’indagine sulle attività dell’imprenditore napoletano. Indagati per concorso in corruzione il direttore generale per la gestione […]

Continua la lettura di Consip, dirigente del tribunale corrotto da Romeo per sbloccare il pagamento delle fatture
Copyright@2016 CronachedellaCampania.it

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Coppia di giovanissimi feriti a colpi di pistola ad Acerra

Tragedia sfiorata ieri sera ad Acerra dove una coppie...

Campania, agosto sold out nonostante rincari 10-15%

Luglio si e’ chiuso per la Campania con una...

Varcaturo, non paga il conto al ristorante e minaccia con un coltello il proprietario: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Giugliano-Villaricca, durante il...

146 chilogrammi. Tre arresti a Scafati

E’ uno dei sequestri di cocaina più ingenti dell’anno...