Il capitano Scafarto sulle orme di ‘Ultimo’: le grandi inchieste sui potenti e le accuse dei pm romani

Roma. L’Icaro dell’inchiesta Consip: così il capitano Gianpaolo Scafarto ‘bruciato’ dai pm romani con un’accusa di falso per l’informativa che coinvolge Tiziano Renzi e i servizi segreti. Eppure, Scafarto è giudicato un ufficiale di punta del Reparto operativo del Noe, un ‘segugio’ che ha seguito le orme del colonnello Sergio De Caprio, il Capitano Ultimo […]

Continua la lettura di Il capitano Scafarto sulle orme di ‘Ultimo’: le grandi inchieste sui potenti e le accuse dei pm romani
Copyright@2016 CronachedellaCampania.it

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, evaso arrestato a Bagnoli

Napoli. Stamattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il...

Attacco hacker all’Agenzia ambiente della Campania “Dati non compromessi”

Attacco hacker all’Arpac, l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania: e’...

Rione Alto, ruba tavole da ponteggio: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il...

Napoli, scarico merci selvaggio al Corso Vittorio Emanuele. Scompare la fermata del bus

Napoli. “Non bastava la sosta selvaggia, adesso anche lo...