Camorra, il pentito: “Mio fratello Ciro ucciso dalla Vinella-Grassi”

“Posso dunque pensare che la sola Vinella-Grassi abbia potuto uccidere mio fratello”. E’ la frase contenuta nelle dichiarazioni del pentito Luca Cortese che ha dato il nuovo spunto investigativo alla Dda di Napoli che sta indagando sull’omicidio dell’ex guardai venatoria Ciro Cortese, fratello del ras Giovanni ‘o cavallaro, uomo di fiducia dei Di lauro, ucciso […]

Continua la lettura di Camorra, il pentito: “Mio fratello Ciro ucciso dalla Vinella-Grassi”
Copyright@2017 CronachedellaCampania.it

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

I biglietti Eav ora si acquistano anche in tabaccheria

“Da luglio acquistare il biglietto per l’autobus e’ diventato...

Notte delle Regine il 13agosto, apertura straordinaria del Palazzo Reale dedicata alle sue regine

In occasione del compleanno di Maria Carolina d’Austria, nata...

Accusato di indebita percezione del reddito di cittadinanza: assolto

Era stato rinviato a giudizio con l’accusa di “false...

Torre Annunziata, smantellata la piazza di spaccio del rione Poverelli: 18 arresti

Torre Annunziata, 18 persone in manette nel rione “poverelli”,...