Pregiudicato napoletano ucciso a Legnano nel Milanese

Si chiamava Gennaro Tirino il 38enne con precedenti per droga e reati contro il patrimonio la persona assassinata questa mattina a Legnano. L’uomo, originario della provincia di Napoli, viveva a Castellanza  in provincia di Varese e lavorava in una carrozzeria. L’uomo è giunto nei pressi di via Torquato Tasso a bordo di una Bmw bianca che ha regolarmente posteggiato per poi, presumibilmente, incontrarsi con il suo assassino, che gli avrebbe sparato diversi colpi al culmine di una lite. È stato proprio il rumore dei colpi a richiamare l’attenzione di alcune persone che sono andate a vedere cosa stava succedendo, trovando il pregiudicato a terra agonizzante in un lago di sangue. A quel punto hanno dato l’allarme e sul posto sono intervenuti sia la polizia che i carabinieri e il 118. Le indagini, svolte dall’Arma, sono coordinate dal pm di Busto Arsizio, Nicola Rosato.

Leggi Pregiudicato napoletano ucciso a Legnano nel Milanese su Cronache della Campania

Copyright@2017 CronachedellaCampania.it

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Scuole chiuse a Napoli domani causa maltempo

Scuole chiuse a Napoli domani: niente lezioni anche in...

Covid in Campania, 1444 positivi ma nessun decesso

Covid in Campania, stabili i ricoveri in terapia intensiva,...

Follia Ultras, scontri tra tifosi di Ischia e Savoia: auto tenta di investire i rivali. Il video

Violenti scontri allo stadio ‘Piccolo’ di Cercola tifosi dell'Ischia...

Napoli, spaccia nei giardinetti di piazza Garibaldi: arrestato

I Falchi della Squadra Mobile di Napoli hanno catturato...