Napoli, giovane egiziano irregolare rapina lo smartphone a un altro migrante: inseguito e arrestato

Napoli. Ieri sera, gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno arrestato Amir Magda Gabra SADEK, 18enne egiziano, irregolare sul territorio italiano, per rapina impropria. I poliziotti, durante il servizio di controllo del territorio, alle ore 20.20 circa sul Corso Umberto, hanno bloccato il giovane che aveva appena rapinato un 37enne pakistano del proprio telefono cellulare, infierendo con calci e pugni sul malcapitato per guadagnare la fuga. La vittima, nonostante i colpi ricevuti, è riuscita a trattenerlo attirando l’attenzione della pattuglia della Polizia in transito. Il giovane, inoltre, è stato denunciato in stato di libertà per lesioni personali e per violazioni della vigente normativa sulla disciplina dell’immigrazione.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Non rinuncia al Ferragosto in costiera: arrestato 39enne di Boscoreale

Non rinuncia al Ferragosto in costiera: i carabinieri hanno...

Napoli, lavoravano in nero ma col reddito di cittadinanza: denunciati

Napoli. Lavoro nero e percettori illeciti di reddito di...

Gragnano, muore in un incidente a Eboli il 23enne Giovanni Alfano

A Gragnano, nella frazione montana di Caprile si piange...

“I detenuti hanno chiesto di vedere le partite del Napoli”

Visita a Poggioreale nel giorno di Ferragosto del garante...