Giovane napoletano muore in Grecia cadendo dalla moto d’acqua

Un 21enne napoletano, Antonio Borrelli, è morto due giorni fa a Mykonos, in Grecia, cadendo in mare mentre si trovava con un’amica su una moto d’acqua nei pressi della spiaggia Superparadise, una delle più frequentate dell’isola. Lo riferisce Cnn Grecia. Si tratterebbe, secondo quanto si legge sui social, dove sono numerosi i messaggi di cordoglio degli amici, di Antonio Borrelli, originario di via Stadera, conosciuto come ‘Brodino’. Le cause del decesso – ma la stampa greca parla di annegamento – sono ancora da stabilire, in attesa dell’autopsia e delle indagini della polizia locale. “Siamo caduti in mare dopo una manovra – ha detto la ragazza, citata dal sito greco, che spiega come lei sia “in buona salute ma sotto shock” – Non ho neanche capito come fossimo finiti in acqua”. Il proprietario dell’agenzia che affitta le moto d’acqua ha dichiarato alla capitaneria di porto che i due giovani indossavano i giubbotti di salvataggio e che tutte le norme di sicurezza sono state osservate.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, evaso arrestato a Bagnoli

Napoli. Stamattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il...

Attacco hacker all’Agenzia ambiente della Campania “Dati non compromessi”

Attacco hacker all’Arpac, l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania: e’...

Rione Alto, ruba tavole da ponteggio: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il...

Napoli, scarico merci selvaggio al Corso Vittorio Emanuele. Scompare la fermata del bus

Napoli. “Non bastava la sosta selvaggia, adesso anche lo...