Napoli, turista sfugge ai bruti che dopo averla ubriacata, cercano di violentarla: ferita a un braccio. E’ caccia all’uomo

Napoli. Per sfuggire ai bruti che l’avevano ubriacata e cercavano di violentare si è ferita a un braccio. Ma ai medici del pronto soccorso dell’ospedale Loreto Mare, che l’hanno curata, ha avuto il coraggio di raccontare cosa le era capitato poco prima nella zona della Ferrovia. E’ accaduto nel pomeriggio di oggi. Protagonista una donna di 48 anni residente al Nord Italia che si trova a Napoli in vacanza. La donna, che ha riportato un trauma contusivo alla spalla sinistra giudicato guaribile in 10 giorni, ha raccontato agli agenti del commissariato Vicaria che hanno raccolto la sua denuncia che durante il suo giro per Napoli ha conosciuto alcuni uomini non italiani che l’hanno invitata a bere in un bar nei pressi della stazione centrale. Poi dopo alcune birre hanno cercato di trascinarla nei vicoli nelle vicinanze della stazione. La donna, nonostante fosse intontita, è riuscita a divincolarsi dalla morsa di uno degli uomini e a scappare. Ora i poliziotti, sia attraverso il racconto della donna, sia attraverso le immagini delle telecamere di video sorveglianza della zona , sono sulle tracce dei bruti che hanno cercato di violentarla.
Carlo Landolfi
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Manca l’acqua a Capri, in crisi bar e ristoranti

Capri. Un guasto alla rete idrica ha fatto mancare...

Trenitalia, i “servizi Link” per le mete turistiche della Campania

Sara’ piu’ “comodo e conveniente” questa estate raggiungere i...

Vico Equense, raccolta firme per riaprire il pronto soccorso dell’ospedale

Vico Equense. “La chiusura del pronto soccorso dell’ospedale De...

Gori blocca le tariffe acqua fino al 2032 in 76 comuni di Napoli e Salerno

Fino al 2032 non ci saranno aumenti in bolletta...