Il caso degli Isee tarocchi nell’Agro Nocerino per i diplomi falsi: via agli interrogatori

“Lo scorso luglio abbiamo evidenziato il caso, segnalatoci da una cittadina, delle false attestazioni Isee redatte da un Caf di Pagani che, senza autorizzazione, aveva acquisito i dati personali di alcuni cittadini producendo documentazioni non autorizzate. Il caso, portato all’attenzione della Procura di Salerno della vittima, ha generato l’avvio di un procedimento giudiziario che si sta allargando anche ad altri comuni dell’Agro Nocerino. Sono già iniziati gli interrogatori e speriamo che a breve si possa fare chiarezza su questo assurdo caso”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Le false attestazioni – prosegue Borrelli – hanno impedito alla cittadina di accedere alle misure di sostegno al reddito, causandole grave nocumento e pregiudicando il sostentamento della sua famiglia. Qualora la truffa venisse confermata in giudizio ci aspettiamo pene esemplari per i responsabili”.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

“Scuola 4.0”, dal Pnrr 202 milioni per la Campania

La “Scuola 4.0” diventa realta’ in Campania con la...

Controlli nel quartiere Pianura, circa 250 identificati

Controlli a Pianura. Ieri gli agenti del Commissariato Pianura,...

Sette giorni in Vespa per raccontare sette borghi del Cilento

Sette giorni in Vespa in giro per il Cilento...

Alto impatto a Forcella: circa 100 identificati

Forcella. Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, i...