Seguici sui Social

Primo Piano

‘Difesa dei Diritti Umani’, convegno al Tribunale di Torre Annunziata con avvocati e magistrati

Pubblicato

il

Si è tenuto nel pomeriggio di oggi nell’Aula Siani del Tribunale di Torre Annunziata un convegno sul tema:Diritti Umani e Avvocatura, Il legame inscindibile Riflessioni a margine della Giornata Mondiale dei Diritti Umani. Il convegno, organizzato dai Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata, dalla Fondazione Enrico De Nicola e dalla Commissione Diritti Umani, ha visto gli indirizzi di saluto dell’avvocato Luisa Liguoro Presidente COA di Torre Annunziata, dell’avvocato Gennaro Torrese Presidente Fondazione Enrico de Nicola, dell’avvocato Francesco Caia Componente CNF e Coordinatore Commissione Diritti Umani CNF, del dottor Ernesto Aghina Presidente Tribunale di Torre Annunziata. a relazionare sull’importante tema sono stati gli avvocati Roberto Giovene Di Girasole Componente Commissione Rapporti internazionali Mediterraneo CNF e co-autore del Manuale: ‘’La difesa dei Diritti Umani’’ e l’avvocato Elio D’Aquino Vicepresidente COA di Torre Annunziata. Al centro del dibattito la figura di Nasrin Sotoudeh condannata a 33 anni di prigione in Iran per essersi battuta per le ragioni di un giusto processo e per le garanzie dell’imputato. Dell’avvocato iraniano Nasdir Soutodeh ne ha parlato l’avvocato iraniano con cittadinanza italiana Shervin Haravi. Il dibattito è stato moderato da Michele Gargiulo, Coordinatore Commissione Diritti Umani Fondazione Enrico De Nicola e Componente Commissione Diritti Umani CN. Grande partecipazione per un incontro che ha posto al centro del confronto delicate problematiche di carattere internazionale. Tra le varie proposte una petizione al governo iraniano da parte dell’avvocatura torrese per la scarcerazione di Nasrin Sotoudeh.

Cronache della Campania@2019

Fonte

Pubblicità