Seguici sui Social

Quartieri di Napoli

Napoli, il deposito giudiziario di Miano stracolmo corre il rischio di diventare una bomba ecologica

Pubblicato

il

Il deposito giudiziario del quartiere Miano di Napoli è da anni stracolmo di veicoli tant’è che non vi è più alcuno spazio per ospitarne di nuovi. “E’ una situazione assurda che va assolutamente affrontata affinché si possano avere delle risposte, e quindi delle soluzioni, inerenti anche all’impatto ambientale che può avere una simile condizione che potrebbe trasformarsi in una bomaba ecologica . Inoltre tutto ciò può trasformarsi un invito implicito a trasgredire le leggi. E’ necessario avviare nuove procedure per il sequestro e la rimozione dei mezzi procedendo all’utilizzo di nuovi carriattrezzi anche di privati e alla possibilità della rivendita di auto e scooter da parte del comune se i proprietari non li vanno a riprendere pagando multe e cauzione in tempi ragionevoli. L’immobilismo di questi anni causato anche dalla Prefettura di Napoli ha prodotto due risultati negativi: il primo è che i sequestri di auto e moto sono stati pochi creando nella testa dei cittadini un implicita autorizzazione a violare le leggi e il secondo il mancato introito per multe e sequestri per comuni e stato centrale. Un disastro che porta la firma della peggiore burocrazia.” – ha dichiarato il Consigliere Regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Pubblicità