Da Castellammare al Grand Prix d’Amerique: il trionfo dell’imprenditore Antonio Somma


Uno stabiese vince l’edizione 2020 del Grand Prix d’Amerique, quella del centenario. A salire sul podio e Antonio Somma, imprenditore 58enne con la passione dei cavalli sin da quando era bambino. Lo stabiese, imprenditore internazionale, è salito sul podio a 19 anni dall’ultima volta che un italiano lo conquistò, Enzo Giordano. Lo stabiese è proprietario del cavallo Face Time Bourbon che acquistò quando era puledro alla cifra di 180mila euro. Somma risulta essere il maggiore proprietario, ha infatti il 50% delle quote. Un altro 15% della proprietà è italiano (Renato Bruni che è il suo storico socio), il restante 35% è diviso tra Pierre Pilarski (15%), ovvero “monsieur Bold Eagle”, l’allenatore Sebastien Guarato (10%), francesi, e l’allevatore Rainer Engelke (10%), tedesco con haras, il Saint Martin, in Normandia. Antonio Somma si occupa di produzione di mozzarelle in Indiana ed ha una fabbrica che converte il letame del bestiame in metano.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

l’Accademia Mandolinistica Napoletana presenta “Serenata Luntana”

Ritorna il Concerto al tramonto, la grande tradizione avviata...

Lettere, spagnola salvata dal suicidio

Lettere, spagnola vuole lanciarsi nel vuoto ma i carabinieri...

torna l’evento organizzato dall’Associazione CasertAzione

Il countdown per la notte di San Lorenzo sta per...

Pezzo di pistola nel muro della scuola, il sindaco di Ercolano: ‘Vergognatevi’

Pezzo di pistola nel muro della scuola, il sindaco...