Napoli, coniugi di Marianella custodivano borsone con armi


Gli agenti della Squadra Mobile, con il supporto dei cani antiesplosivo dell’Unità Cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno effettuato un controllo in un appartamento di via II Traversa Martirano. I poliziotti hanno rinvenuto, all’interno dell’abitazione occupata da due coniugi, una chiave che ha aperto una cantinola all’interno della quale il cane Luke ha fiutato la presenza di una borsa contenente quattro pistole, di cui una con matricola abrasa, e 9 cartucce. C.M., 30enne napoletano, è stato arrestato per ricettazione e detenzione abusiva di armi. La moglie, E.F., 27enne napoletana, è stata denunciata per gli stessi reati.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Maltempo in Campania, la Regione chiede lo stato di emergenza

Dopo l’alluvione che ha colpito diverse zone della Campania...

Ospedale del Mare, guardia giurata aggredita dal marito di una paziente

Ospedale del Mare, accompagna la moglie in ospedale e...

“Non ci sono più alibi la pianificazione territoriale”

Monteforte Irpino. “Piove sul bagnato in Campania. Nella nostra...

Rapina un telefonino ad un automobilista in piazza Garibaldi: arrestato

Rapina in piazza Garibaldi. Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio...