Pasta fresca, salumi e formaggi in pessime condizioni: denunciati due uomini del Nolano

Oltre duecento chili di pasta fresca, prodotti caseari e salumi trasportati a bordo di un furgone e conservati in maniera non corretta e – per alcuni di questi – si sospetta di dubbia provenienza. È la scoperta effettuata dalla Polizia Stradale lungo l’autostrada A16 Napoli – Canosa nei pressi del casello di Avellino Ovest: un ritrovamento che ha portato ovviamente al sequestro di tutti i prodotti alimentari che sono stati successivamente distrutti perché considerati dannosi per la salute delle persone.

Il conducente del furgone e il proprietario, entrambi provenienti dal nolano, sono stati denunciati. L’operazione conferma l’attenzione sempre crescente nei confronti della sicurezza alimentare.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

contagi in calo, tre i nuovi decessi

Covid in Campania. Sono 3.246 i positivi del giorno...

Casavatore, muore in moto 23enne di Casoria

Casavatore. Un motociclista di 23 anni, di Casoria, e’...

Omicidio Vassallo, 9 indagati per la morte del sindaco di Pollica

Omicidio Vassallo, ci sono 9 indagati per la morte...

“Mille euro o ti accoltello”, rider minaccia ex datore lavoro

Rider minaccia ex datore lavoro: “Fammi il bonifico da...