Seguici sui Social

Cronaca

Raid teppistico a Giugliano. Decine di auto danneggiate. Borrelli e D’Alterio: ‘Atto criminale e vigliacco’

Pubblicato

il

Raid teppistico a Giugliano. Decine di auto danneggiate. Borrelli e D’Alterio: ‘Atto criminale e vigliacco’


La notte tra il 29 ed il 30 gennaio, Via Labriola a Giugliano in Campania è divenuta set di un episodio inquietante.
Come raccontato dal portale “Il Meridiano news”, anche attraverso le immagini girate da una volante della Polizia di Stato, decine di auto, in sosta lungo la strada del centro di Giugliano, sono state vandalizzate e danneggiate.
Sono stati ingenti i danni per i proprietari delle vetture a cui sono stati rotti i lunotti posteriori ed i parabrezza anteriori.
“L’attacco alle auto non è avvenuto con l’intento di compiere dei furti, visto che all’interno delle vetture non manca nulla. Si tratta, quindi, puramente di un atto teppistico e vigliacco, frutto di menti contorte e criminali il cui unico scopo è ledere la tranquillità e la sicurezza dei cittadini. La Polizia sta indagando sull’episodio attraverso anche le immagini di videosorveglianza delle attività commerciali della zona. Speriamo si arrivi presto ad identificare i colpevoli che dovranno essere perseguiti duramente. Rendiamo le nostre strade più sicure con maggiore controllo e pattugliamento delle strade.” – è stato il commento del Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.
“Ci sono diverse piste vagliate dagli inquirenti ma per ora non vi è nulla di certo. Condanniamo il gesto e speriamo che le forze dell’ordine facciano chiarezza sull’episodio. A Giugliano vi è un problema di sicurezza e non si è mai investito nella prevenzione.”- ha proseguito il Consigliere del sole che ride di Giugliano Giuseppe D’Alterio.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Pubblicità