Seguici sui Social
[t4b-ticker]

Cronaca

Volevano fare il colpo “pesante”: sorpresi dai carabinieri mentre erano intenti a caricare su un autocarro una cabina di un tir

Pubblicato

il

Volevano fare il colpo “pesante”: sorpresi dai carabinieri mentre erano intenti a caricare su un autocarro una cabina di un tir

Sono stati arrestati, per tentato furto aggravato, un 33enne e un 54enne di Lusciano. I due uomini, già noti alle forze dell’ordine per svariati precedenti, sono stati sorpresi in flagranza di reato all’interno di una ditta di Avellino, attualmente in regime fallimentare e sottoposta a sequestro.

I fatti sono accaduti nel pomeriggio di ieri: nel corso di un servizio perlustrativo, avendo notato insoliti movimenti e udito strani rumori, i carabinieri della stazione di Andretta hanno beccato i due uomini intenti a caricare su un autocarro una cabina di un tir che era lì parcheggiato, dopo averla smontata con una fiamma ossidrica.
L’intervento di una seconda pattuglia della stazione di Calitri ha permesso poi di bloccare e trarre in arresto i due furfanti e di recuperare la refurtiva che è stata sottoposta a sequestro unitamente al veicolo e agli attrezzi utilizzati per il tentato furto.

Condotti in caserma, dopo gli accertamenti di rito i due arrestati, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, in attesa di comparire questa mattina dinanzi al Tribunale per essere giudicati con la formula del rito direttissimo.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Pubblicità

Pubblicità