Whirlpool, de Magistris: ‘Il governo deve fare proposte nuove’

“L’incontro di ieri con Whirlpool e’ andato piuttosto male. Per cambiare le carte in tavola, il governo deve fare delle proposte nuove, altrimenti l’azienda non cambiera’ mai idea”. Lo ha dichiarato il sindaco di Napoli Luigi de Magistris durante la trasmissione “Barba e capelli” di Radio Crc. “Bisogna mettere insieme la Regione, il comune, i lavoratori, i sindacati, creando una soggettivita’ nuova, mettendo assieme pubblico e privato, ma c’e’ bisogno della collaborazione del governo – ha proseguito de Magistris – E’ inaccettabile che una multinazionale venga, si prende i soldi dello Stato e poi va via. Ho trovato molto grave il comportamento di Di Maio nel Conte I, affermando di aver risolto la situazione, quando non era cosi’. Illudere i lavoratori non e’ assolutamente accettabile. Bisogna premere nei confronti del Governo, cosi’ che prenda finalmente un ruolo. Napoli ha fatto la sua parte, abbiamo fatto proposte, siamo scesi in piazza. Questa citta’ cos’altro puo’ fare? Solo l’autogestione, ma ci aspettiamo che il governo dia una spiegazione chiara. Napoli la sua parte l’ha fatta. Ci si aspetta sempre qualche proposta in piu’ da parte di chi ha i soldi, ma Napoli continua a raccontare una storia di rivolta dal basso”, ha concluso il sindaco.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Costa d’Amalfi, un milione di veicoli transitati in 20 giorni

Un milione di veicoli transitati dal 18 luglio a...

Un biglietto unico per le isole del golfo di Napoli

Tra la positiva sorpresa di molti turisti e pendolari,...

Riserva Astroni, sopralluogo per verifica danni incendio

L’VIII commissione consiliare permanente della Regione Campania (Agricoltura, Caccia,...