Iscrivono una bimba cinese in una scuola del Sannio, le mamme ritirano i figli

E’ iscritta un’alunna di origini cinesi che è stata in vacanza in Cina e tanto basta per indurre i genitori degli altri alunni, a non mandare i figli a scuola per paura del contagio da coronavirus. Accade nell’istituto comprensivo di Telese Terme, dove il dirigente scolastico, Rosa Pellegrino, è stata costretta a inviare una nota ai genitori per rassicurare tutti e soprattutto per spazzare vie tante notizie false messe in circolazione in questi giorni. “Molti hanno deciso di tenere ‘preventivamente’ i figli a casa – scrive – nonostante la bambina non sia ancora rientrata scuola. Premesso che il paese in cui si è recata la bambina, Wenzho, è un piccolo centro sulla costa a mille chilometri da Wuhan, sappiamo che in Cina ben prima che in Italia sono scattate le misure di prevenzione e i controlli sanitari; pertanto la bambina e i familiari hanno superato ben 4 controlli aeroportuali in entrate e in uscita e non presentano alcun sintomo influenzale”.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli: processo all’ex Garante dei detenuti Pietro Ioia, concessione attenuanti generiche

Confermate le accuse di corruzione e cessione di stupefacenti La...

Ex killer pentito arrestato a Roma, chiuse indagini sull’omicidio di Siani.

Arrestato ex killer e camorrista pentito a Roma Salvatore Migliorino,...

Chiesti sei ergastoli per i boss dell’organizzazione criminale di Gomorra per otto omicidi commessi.

Processo contro i boss della seconda faida di Scampia Nel...

Scimmia e violenze in carcere: la mia testimonianza contro gli abusi

Violenze nel carcere: le testimonianze al maxi-processo Proseguono le testimonianze...