Napoli, il vice sindaco Panini: ‘O si migliora o Anm chiude’

Napoli. “Gli ultimi acquisti di nuovi treni e bus sono della fine del secolo scorso e l’inizio del nuovo”. Lo ha dichiarato il vicesindaco di Napoli, Enrico Panini, durante la trasmissione “Barba e capelli” di Radio Crc, commentando la situazione della metropolitana cittadina. “Ora finalmente abbiamo un nuovo treno proveniente dalla Spagna – ha proseguito Panini – Stiamo ringiovanendo una flotta che altri non hanno curato. Quando c’è un problema, non possiamo fare altrimenti, proprio perché i mezzi sono vecchi. Il vero tema è: perché non si avvisano i cittadini? Si pensa al trasporto pubblico come un semplice mezzo che va da un punto all’altro, e non si prendono in considerazione i trasportati. Questa cosa deve assolutamente cambiare. Ieri, alle 9.30, i vertici di Anm erano già convocati a Palazzo San Giacomo e quest’oggi ci sarà un’altra riunione: nel 2020 pretendiamo un salto di qualità. Anm deve garantire a Napoli quello che legittimamente le spetta. O si migliora, o Anm chiude. Gran parte della mia giornata è dedicata proprio a questo. Occorre uno scatto deciso, siccome non abbiamo più, dietro di noi, il demone del fallimento finanziario. Bisogna mettere a fritto tutte le competenze, pensando che il cittadino è il nostro unico punto di riferimento”, ha concluso il vicesindaco.
Cronache della Campania@2020

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, evaso arrestato a Bagnoli

Napoli. Stamattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il...

Attacco hacker all’Agenzia ambiente della Campania “Dati non compromessi”

Attacco hacker all’Arpac, l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania: e’...

Rione Alto, ruba tavole da ponteggio: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il...

Napoli, scarico merci selvaggio al Corso Vittorio Emanuele. Scompare la fermata del bus

Napoli. “Non bastava la sosta selvaggia, adesso anche lo...