Napoli, rapina una coppia: inseguito e arrestato 31enne

Ieri sera un uomo e una donna che stavano passeggiando in via Lavinaio sono stati vittima di una rapina da parte di una persona armata di coltello che, per impossessarsi del cellulare della donna, l’ha minacciata e aggredita scaraventandola a terra.
In quel momento, una volante del commissariato Vicaria-Mercato, in transito per il servizio di controllo del territorio, è stata attirata dalle urla della donna ed ha visto un uomo che si stava allontanando velocemente disfacendosi di un coltello e un cellulare.
I poliziotti lo hanno inseguito e bloccato, recuperato il cellulare restituendolo alla coppia che frattanto si era avvicinata per raccontare l’accaduto.
Antonio Caruso, 31enne napoletano con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato arrestato per rapina aggravata, lesioni, resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento per aver sfondato il finestrino della volante.
L’uomo, inoltre, è stato arrestato per aver violato le prescrizioni imposte dalla misura dell’affidamento in prova al servizio sociale cui è sottoposto.
Cronache della Campania@2020

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

“13mila bufale abbattute nel 2022”

Tredicimila bufale con sospetta brucellosi e tbc abbattute dall’inizio...

Omicidio del piccolo Samuele, chiesti 18 anni di carcere per Mariano Cannio

Il pm Barbara Aprea della Procura di Napoli ha...

Napoli, tornano gli stranieri: 80% camere occupate

Napoli. “La stagione turistica estiva a Napoli sfoggia dati...

arresti domiciliari per il feritore

Nola. Un’ordinanza di custodia cautelare, che dispone la misura...