Seguici sui Social

Cronaca

Accoltella il vicino per la musica ad alto volume e poi picchia i figli minori: arrestato

Pubblicato

il

Accoltella il vicino per la musica ad alto volume e poi picchia i figli minori: arrestato

Aveva chiesto al vicino di casa di abbassare il volume dello stereo perche’ la musica era troppo alta. Ne e’ nato un alterco e un 48enne di Cervinara e’ stato accoltellato dal vicino, un pregiudicato 45enne.
Sono intervenuti anche i figli della vittima, un ragazzo e una ragazza, entrambi minorenni, che hanno cercato di proteggere il padre e si sono scagliato contro l’aggressore, ma hanno avuto la peggio. E’ successo nel tardo pomeriggio di ieri in un rione popolare alla periferia di Cervinara, nel Parco San Vito. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di Cervinara che hanno fermato il 45enne pregiudicato; l’uomo, dopo l’aggressione, era andato in un bar del paese per intrattenersi con alcuni amici. Il vicino ferito e’ stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Rummo di Benevento.
I due ragazzi sono stati portati invece all’ospedale Fatebenefratelli sempre a Benevento. Il figlio ha rimediato 7 punti di sutura al braccio per una ferita giudicata guaribile in dieci giorni, la ragazzina invece ha una mano ingessata per la frattura di un dito. Piu’ serie le condizioni del padre, trattenuto in ospedale per due ferite da taglio profonde alla schiena ma che non interessano organi vitali.
Completa la lettura di Accoltella il vicino per la musica ad alto volume e poi picchia i figli minori: arrestato
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Pubblicità