Seguici sui Social
[t4b-ticker]

Cronaca Nera

Coronavirus ad Aversa, i casi aumentano: 75 positivi

Pubblicato

il

coronavirus 31 contagiati a san Giuseppe Vesuviano

coronavirus aversaAumentano i casi positivi al coronavirus ad Aversa, in provincia di Caserta. Sono 75 gli attualmente positivi nella cittadina normanna, con altri due casi che si sono aggiunti nella serata di ieri.
 
Lo ha comunicato il sindaco Alfonso Golia, chiedendo ancora una volta a tutti i suoi concittadini di comportarsi responsabilmente per arginare la diffusione del coronavirus in città. Sebbene non si parli ancora di “focolaio”, quella di Aversa è indubbiamente la città più colpita dell’intera provincia di Caserta, e tra quelle non capoluogo di provincia con più casi in assoluto in Campania.
“Anche oggi i volontari della Protezione Civile comunale coordinati da Luca Abate, hanno svolto attività di sensibilizzazione nelle principali arterie cittadine”, ha spiegato poi il sindaco Alfonso Golia, puntando il dito contro quelli che “ancora sottovalutano il problema”. E non si tratterebbe soltanto di giovani, ma anche di “tanti gli adulti che non danno il buon esempio”. Per questo, ha aggiunto ancora Golia, verranno intensificati i controlli da parte delle forze dell’ordine.
“Multe a raffica, mi dirà qualcuno. Ma purtroppo chi pensa che l’unica soluzione sia questa non comprende evidentemente il volume di frequentazione che ha Aversa”. La paura infatti è che il contagio continui a crescere, costringendo a prendere misure drastiche nelle prossime settimane. “Nessuno vieta la passeggiata o di frequentare un locale nel rispetto delle disposizioni di sicurezza”, ha sottolineato Golia, “ma vi chiedo di farlo usando prudenza ed evitando assembramenti. Nell’interesse e per la tutela di tutti”. Prima di questi 75 casi, la cittadina normanna aveva registrato in tutto 30 casi in piena pandemia, con 26 guarigioni e 4 decessi.
Completa la lettura di Coronavirus ad Aversa, i casi aumentano: 75 positivi
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Pubblicità