Salerno, giovane nigeriana tenta di uccidere una connazionale: arrestata

Salerno. La Polizia di Stato ha arrestato a Salerno, nei pressi dello stadio Arechi, una 25enne nigeriana che aveva appena aggredito una sua connazionale 29enne colpendola con i cocci di una bottiglia durante una rissa. La vittima dell’aggressione è stata trasportata in ospedale dai medici del 118 ed è ricoverata in osservazione. Anche la 25enne, che ha riportato un taglio alla mano, è stata medicata al pronto soccorso e poi dimessa con una prognosi di 8 giorni. Condotta negli uffici della Questura per i rilievi fotosegnaletici e dattiloscopici, è risultata irregolare sul territorio nazionale. Arrestata, è stata portata nel carcere salernitano di Fuorni con l’accusa di tentato omicidio.
Completa la lettura di Salerno, giovane nigeriana tenta di uccidere una connazionale: arrestata
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

“13mila bufale abbattute nel 2022”

Tredicimila bufale con sospetta brucellosi e tbc abbattute dall’inizio...

Omicidio del piccolo Samuele, chiesti 18 anni di carcere per Mariano Cannio

Il pm Barbara Aprea della Procura di Napoli ha...

Napoli, tornano gli stranieri: 80% camere occupate

Napoli. “La stagione turistica estiva a Napoli sfoggia dati...

arresti domiciliari per il feritore

Nola. Un’ordinanza di custodia cautelare, che dispone la misura...