Salerno: rissa tra prostitute, arrestata nigeriana per tentato omicidio

Notte movimentata quella di ieri nella zona industriale di Salerno. Gli Agenti di Polizia della Questura di Salerno sono intervenuti nei pressi dello stadio Arechi dove era stata segnalata al 112 una rissa con il ferimento di una donna.
Giunti sul posto, gli operatori hanno tratto in arresto I.F., 25enne cittadina nigeriana, individuata quale responsabile dell’aggressione di una sua connazionale, A.J., di 29 anni, rimasta ferita a seguito dei colpi ricevuti con i cocci di una bottiglia di birra. Trasportata in ospedale dal personale medico del 118, la vittima, dopo le prime cure, è stata ricoverata in osservazione.
Anche I.F., responsabile dell’aggressione, che aveva un taglio in una mano, è stata medicata al pronto soccorso e poi dimessa con una prognosi di 8 giorni. Condotta presso gli Uffici della Questura, per il rilievi fotosegnaletici e dattiloscopici, è risultata irregolare sul territorio nazionale.
Effettuati gli accertamenti di rito, l’arrestata, su indicazione del PM di turno, è stata associata presso la Casa Circondariale di Fuorni con l’accusa di tentato omicidio.
Completa la lettura di Salerno: rissa tra prostitute, arrestata nigeriana per tentato omicidio
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

46enne ferito a colpi di pistola

Agguato a Soccavo: 46enne ferito a colpi di pistola Stanotte...

Infermieri aggrediti negli ospedali di Napoli e Avellino

Due aggressioni al personale sanitario – una avvenuta al...

A Marigliano corse clandestine di moto truccate. IL VIDEO

Marigliano. A Marigliano corse clandestine di moto truccate. Coinvolte...

Camorra, Dda chiede il processo per 7 esponenti del clan Piccolo Letizia

La Procura di Napoli (Direzione Distrettuale Antimafia) ha chiesto...