Uccide la moglie e si suicida con una pistola rubata

0
20
Uccide la moglie e si suicida con una pistola rubata

Uccide la moglie e si spara, la pistola era rubata. Sembra che su Fb l’uomo avesse anticipato sue intenzioni.
 
E’ risultata rubata la pistola con cui Antonino La Targia, detto Tony, ha ucciso la moglie Maria Masi prima di suicidarsi. Si tratta di una 9×21 IMI, mod Jericho, trovata con ancora il colpo in canna nell’appartamento in cui l’uomo era rimasto solo dopo la separazione. In un cassetto del salone, i militari hanno trovato anche una ventina di proiettili inesplosi all’interno di un cassetto.
Ha anticipato le sue intenzioni su Facebook poche ore prima di uccidere la compagna, Maria Masi di 41 anni, e di spararsi poi alla tempia Antonino La Targia, 46 anni, l’uomo che oggi pomeriggio a Venaria, alle porte di Torino, si e’ tolto la vita dopo avere assassinato la compagna e madre dei suoi due figli, dalla quale si stava separando.
Dal sopralluogo effettuato dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino, e dai colleghi di Venaria, e’ emerso che la donna e’ stata attinta da almeno sei colpi, esplosi tutti nel tronco; in macchina sono stati trovati nove bossoli.
Completa la lettura di Uccide la moglie e si suicida con una pistola rubata
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Comments are closed.