Seguici sui Social

Cronaca

Consigliere comunale del Piemonte prima “sta con i fratelli napoletani’, poi fa marcia indietro

Pubblicato

il

Consigliere comunale del Piemonte prima “sta con i fratelli napoletani’, poi fa marcia indietro

Consigliere comunale del Piemonte prima “sta con i fratelli napoletani’, poi fa marcia indietro.
“Napoli si ribella al dittatore De Luca e al lockdown. Prendiamo esempio dai nostri fratelli napoletani”. Cosi’, con un post su Facebook, Antonio Borrini, consigliere comunale (ex Lega) a Settimo Torinese, citta’ alle porte di Torino, ha commentato gli scontri di ieri sera nel capoluogo campano. Il segretario metropolitano Pd ha risposto al consigliere, che da febbraio e’ al gruppo misto, sempre tramite Facebook: “Sempre gravida la mamma degli imbecilli. Un pazzo al giorno toglie il medico di torno”.

E qualche ora più tardi dopo le numerose critiche lo stesso Borrini pubblica un altro post: “Condanno espressamente quei delinquenti che a Napoli hanno aggredito le forze dell’ordine. Per loro mi auguro il massimo della pena”.”Non dimentico invece – continua Borrini – le tante persone perbene scese in piazza pacificamente. Tra loro imprenditori, partite Iva, ristoratori, commercianti e artigiani dimenticati ed esasperati dallo show man De Luca e dal Governo Conte”.

Tags: consigliere piemonte fratelli napoletani

Completa la lettura di Consigliere comunale del Piemonte prima “sta con i fratelli napoletani’, poi fa marcia indietro
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Pubblicità

Pubblicità