Coronavirus, 3 giornalisti Casa Bianca contagiati: paura e rabbia

Coronavirus, 3 giornalisti Casa Bianca contagiati: paura e rabbia

Coronavirus, 3 giornalisti Casa Bianca contagiati: paura e rabbia
Crescono l’inquietudine e la rabbia tra i giornalisti che seguono la Casa Bianca, dopo che almeno tre reporter sono risultati positivi al Covid-19 negli ultimi giorni. I giornalisti criticano con severità il lassismo del personale della Casa Bianca sulle regole anticontagio, in primis sull’uso delle mascherine, mentre il presidente Donald Trump è tornato a casa dopo il ricovero in ospedale perché lu stesso contagiato. L’ansia è aumentata quando lunedì la portavoce Kayleigh McEnany ha annunciato di essere positiva al Coronavirus, dopo che ha tenuto conferenze stampa con i reporter senza indossare la mascherina, così come due suoi assistenti che sono stati a contatto con i reporter. Dopo l’annuncio di McEnany, il corrispondente di Fox News John Roberts ha trascorso un pomeriggio in un centro in attesa del suo test, poi risultato negativo. Era stato a fianco della portavoce e di una collaboratrice positiva, entrambe senza mascherina.
Completa la lettura di Coronavirus, 3 giornalisti Casa Bianca contagiati: paura e rabbia
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Comments are closed.