Napoli, sversavano rifiuti illegalmente anche con veicoli senza assicurazione: multe e sequestri

sequestriviecoli-vigili

Napoli, sversavano rifiuti illegalmente anche con veicoli senza assicurazione: multe e sequestri.
 
Nell’ambito delle operazioni di controllo del territorio e ripristino della legalità gli Agenti dell’Unità Operativa Soccavo-Pianura-Fuorigrotta, coordinati dal Capitano Ciro Guadagnino, hanno sorpreso vari soggetti intenti a rovistare e sversare nei cassonetti dei rifiuti in orari e con modalità non consentite. Focalizzando quindi l’attività di controllo sui numerosi veicoli adibiti alla raccolta dei rifiuti di vario genere, si è rilevato come la molti di questi fossero completamente abusivi e, conseguentemente, si è provveduto ad elevare sanzioni amministrative e sequestri.
Nel proseguire le attività di controllo al Codice della Strada già intensificate a partire dal mese di Settembre , oltre le numerose infrazioni rilevate per utilizzo dei cellulari alla guida e circolazione con veicoli privi della prescritta copertura assicurativa, particolare attenzione è stata rivolta ai veicoli in circolazione con targa straniera, molti dei quali sono risultati privi della regolare documentazione e sanzionati.
Sul piano del contenimento del Covid-19 e sul rigoroso rispetto della normativa nazionale e regionale in materia, si sono incrementate le attività di controllo delle attività commerciali. Nel corso delle operazioni un supermercato di un noto marchio è stato sanzionato per il mancato rispetto delle ordinanze regionali e per non aver smaltito in modo consono i rifiuti provenienti dall’attività commerciale.
Completa la lettura di Napoli, sversavano rifiuti illegalmente anche con veicoli senza assicurazione: multe e sequestri
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Comments are closed.