Seguici sui Social

Cronaca

Anche Napoli e la Campania si preparano allo V-Day del 27 dicembre

Pubblicato

il

Anche Napoli e la Campania si preparano allo V-Day del 27 dicembre

Anche Napoli e la Campania si preparano allo V-Day del 27 dicembre.
Giorno in cui cominceranno in tutta Italia le prime iniezioni del vaccino anti covid della Pfitzer. A Napoli sono gia’ in allestimento le tensostrutture per le soministrazioni di 720 dosi all’Ospedale Cotugno e all’Ospedale del Mare. Dalle 955 dosi allo Spallanzani, fino alle 1.620 al Niguarda di Milano, ospedali e aziende sanitarie hanno gia’ i nominativi di strutture, medici e infermieri che il 27 vaccineranno i propri colleghi in occasione del Vaccine Day. A Bologna, previste 275 dosi, si faranno in Autostazione e alla Casa di Residenza Giacomo Lercaro. In Toscana 600 dosi arriveranno all’ospedale Careggi, ma da qui verranno suddivise in stock di cinquanta per ognuno dei 12 ospedali della regione.
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Locatelli: ‘In autunno 42 milioni di vaccinati in Italia’
. Ad avere il maggior numero di dosi per la prima somministrazione simbolica sara’ dunque la Lombardia, con 1.620 dosi, seguita dall’Emilia Romagna (975), dal Lazio (955), dal Piemonte (910) e dal Veneto (875). Le regioni che riceveranno meno dosi sono la Valle d’Aosta (20), il Molise (50) e l’Umbria (85). Il team per somministrazione sara’ formato da un medico e quattro infermieri oltre a personale amministrativo e due operatori socio sanitari. Poi, a pieno regime, ad essere coinvolti saranno 20mila tra infermieri e medici, compresi quelli di base, i pediatri e il personale delle farmacie.

Tags: cotugno, covid, ospedale del mare, vaccino

Completa la lettura di Anche Napoli e la Campania si preparano allo V-Day del 27 dicembre
Cronache della Campania@2015-2020

Fonte

Pubblicità

Pubblicità