Castellammare, vetrine aperte e negozi chiusi: parte la vendita ‘creativa’

Castellammare, vetrine aperte e negozi chiusi: parte la vendita ‘creativa’.
Colpiti dall’ennesima chiusura forzata, decisa questa volta dalla Regione Campania, i negozianti di Castellammare di Stabia, Pompei e di alcuni comuni della Penisola sorrentina, aderenti al Coordinamento dell’Ascom-Confcommercio, hanno deciso che attueranno una “vendita creativa”.
”Violeremo le regole attenendoci alle disposizioni imposte” spiega il presidente dell’Ascom-Confcommercio di Castellammare di Stabia, il gioielliere Johnny De Meo. ”In pratica – spiega – da domani terremo i negozi chiusi, ma le vetrine aperte. I nostri clienti che usciranno per altre commissioni auorizzate dai decreti regionali, potranno adocchiare nelle vetrine i prodotti di cui hanno bisogno. Ce li indicheranno a voce, o con un messaggio whatsapp o mediante la piattaforma online Localshop e noi invieremo a casa la merce che vorranno acquistare”.
Nelle vetrine saranno esposte delle locandine che spiegano il meccanismo e invitano a comprare anche se i negozi sono formalmente chiusi. ”La vendita per corrispondenza, pero’ e’ consentita – aggiunge De Meo – e noi ci dobbiamo attrezzare, diventare creativi, cosi’ come sono “creativi” i nostri amministratori, per poter sopravvivere. Perche’ la nostra domanda e’ sempre la stessa: perche’ il virus dovrebbe circolare proprio nel negozio del gioielliere o dell’abbigliamento o di scarpe e non nel megastore o nei negozi dei cinesi che a novembre sono stati sempre aperti e hanno venduto di tutto?”.

Tags: ascom, de meo, negozi

Completa la lettura di Castellammare, vetrine aperte e negozi chiusi: parte la vendita ‘creativa’
Cronache della Campania@2015-2020

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Maltempo in Campania, la Regione chiede lo stato di emergenza

Dopo l’alluvione che ha colpito diverse zone della Campania...

Ospedale del Mare, guardia giurata aggredita dal marito di una paziente

Ospedale del Mare, accompagna la moglie in ospedale e...

“Non ci sono più alibi la pianificazione territoriale”

Monteforte Irpino. “Piove sul bagnato in Campania. Nella nostra...

Rapina un telefonino ad un automobilista in piazza Garibaldi: arrestato

Rapina in piazza Garibaldi. Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio...