Dono e rigenerazione urbana a Scampia: chi Rom…e chi no porta il Natale nelle “Case dei puffi”

Dono e rigenerazione urbana a Scampia: chi Rom…e chi no porta il Natale nelle “Case dei puffi”
Napoli. Un vigilia di Natale ricca di musica, colori e doni per i bambini del Lotto P di Scampia: le cosiddette “case dei puffi”. Il rione è uno dei luoghi più complicati e dimenticati, dove però vivono famiglie e bambini in cerca di riscatto. Ogni giorno l’associazione Chi rom…e chi no, insieme al Comitato Lotto P, svolge le sue attività in quel rione e per questo Natale ha scelto ancora una volta di portare allegria, giochi, musica e i regali di Babbo Natale. In particolare sono state piantumate nuove piante insieme ai volontari del Comitato: “Gli alberi dei pensieri felici”, come li hanno chiamati.
Spazio anche al gioco e all’animazione: mamme e bambini hanno ballato infatti insieme ai volontari dell’associazione e alla musica di Dolores Melodia. «Insieme agli abitanti e del Comitato Lotto P – ha spiegato Barbara Pierro, presidente associazione Chi rom e chi no – abbiamo regalato un momento di allegria in continuità con le attività che già svolgiamo. Un momento di condivisione che è stato caratterizzato dal dono e dalla possibilità di donare un sorriso a quei bambini, partecipando attivamente alla rigenerazione di uno spazio. Scampia è un quartiere complesso e il Lotto P è uno dei rioni che ha subito gravi conseguenze da questa crisi sociale e da quelle del passato». «Qui si semina speranza e si coltiva il riscatto sociale come con la piantumazione di alberi e piante investendo sulla relazione, sulla reciprocità e sulla cultura attraverso un mutualismo capace di allievare le ferite.
Questa iniziativa è parte di un percorso che, con i campi rom poco distanti, rappresenta una delle tappe della nostra azione a stretto contatto con i bambini e le famiglie: la politica è fare insieme alle persone. Nel 2021 ci auguriamo che possano germogliare nuovi semi di riscatto e di pace per tutti», ha concluso Pierro.

Tags: casa dei puffi, dono, Rigenerazione Urbana, scampia

Completa la lettura di Dono e rigenerazione urbana a Scampia: chi Rom…e chi no porta il Natale nelle “Case dei puffi”
Cronache della Campania@2015-2020

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Riserva Astroni, sopralluogo per verifica danni incendio

L’VIII commissione consiliare permanente della Regione Campania (Agricoltura, Caccia,...

Allerta Meteo Campania, allerta gialla domani per temporali

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un...

Arzano, sanato il mega abuso edilizio in zona industriale

Arzano – Niente consulenza tecnica di parte, sanato il...