Scontri a Napoli per la ‘zona rossa’: altri due indagati

Scontri a Napoli per la ‘zona rossa’: altri due indagati
La polizia a Napoli ha sequestrato indumenti e cellulari a due ultras partenopei, rispettivamente del calcio e del basket. L’attivita’ e’ il risultato delle indagini per gli episodi di protesta violenta e devastazione della notte dello scorso 23 ottobre nei pressi di Palazzo Santa Lucia, sede della Giunta regionale della Campania.
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Scontri da lockdown a Napoli: perquisizioni e sequestri, 9 indagati
La protesta, all’inizio pacifica, era contro l’ipotesi di coprifuoco regionale e di zona rossa avanzata dal presidente Vincenzo De Luca. I due indagati sono stati individuati grazie alla visione dei filmati e del monitoraggio dei social, con l’obiettivo di comprendere se quanto accaduto quella sera fosse frutto di un disegno preciso oppure di una manifestazione spontanea degenerata per l’esasperazione dei manifestanti. Al momento gli indagati sono complessivamente undici.

Tags: due indagati, scontri napoli, zona rossa

Completa la lettura di Scontri a Napoli per la ‘zona rossa’: altri due indagati
Cronache della Campania@2015-2020

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati

La giornalista Rai,  Claudia Marra, inviata dei I Fatti Vostri.stava seguendo il caso dei tre napoletani scomparsi in Messico Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati di Redazione / Cronache della Campania

Marcianise, insegnante travolta dal treno: indagato il marito

Colpo di scena per la morte di Raffaella Maietta, il marito Luigi Di Fuccia, è indagato per il reato di maltrattamenti in famiglia in danno della donna Marcianise, insegnante travolta dal treno: indagato il marito di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio”

Parla Immacolata Esposito, la madre di Giuseppe Fusella ucciso con l'amico Tullio Pagliaro a colpi di pistola a Ercolano la notte tra il 28 e 29 ottobre 2021, Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio” di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Pompei operazione antidroga: sequestrato un chilo di stupefacente e munizioni

Controlli in uno stabile in via Grotta II: recuperati...