Castellammare, confiscati beni per 400mila euro al ras Francesco Imparato

Castellammare, confiscati beni per 400mila euro al ras Francesco Imparato
Gli agenti della Sezione Misure di Prevenzione Patrimoniali della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Napoli, in seguito ad una articolata attività d’indagine tesa all’aggressione dei patrimoni illecitamente acquisiti, hanno dato esecuzione ad un decreto di confisca di beni, emesso dal Tribunale di Napoli – Sezione Misure di Prevenzione, nei confronti di Francesco Imparato, 65enne stabiese.
L’uomo è ritenuto socialmente pericoloso in quanto dal 2002 al 2006 ha fatto parte, con ruoli apicali, di un’associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti operante nel territorio di Castellammare di Stabia e, per tali reati, ha riportato una condanna definitiva a 10 anni e 8 mesi di reclusione.
Il decreto di confisca ha ad oggetto tre appartamenti siti in via Privati a Castellammare di Stabia, del valore complessivo di circa 400mila euro, acquistati con denaro di provenienza illecita.

Tags: appartamenti, droga, francesco imparato

Approfondisci la lettura di Castellammare, confiscati beni per 400mila euro al ras Francesco Imparato
Cronache della Campania@2015-2021

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, evaso arrestato a Bagnoli

Napoli. Stamattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il...

Attacco hacker all’Agenzia ambiente della Campania “Dati non compromessi”

Attacco hacker all’Arpac, l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania: e’...

Rione Alto, ruba tavole da ponteggio: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il...

Napoli, scarico merci selvaggio al Corso Vittorio Emanuele. Scompare la fermata del bus

Napoli. “Non bastava la sosta selvaggia, adesso anche lo...