Napoli, il clan D’Ausilio imponeva il pizzo anche ai parcheggiatori della movida flegrea

Napoli, il clan D’Ausilio imponeva il pizzo anche ai parcheggiatori della movida flegrea.
Dalle prime luci del giorno è in atto un’importante operazione dei carabinieri del Comando Provinciale di Napoli coordinati dalla locale Procura – Direzione Distrettuale Antimafia – con diversi arresti nei quartieri partenopei di Cavalleggeri, Bagnoli, Coroglio ed Agnano.
Numerose le estorsioni da parte del Clan D’Ausilio in danno di attività imprenditoriali e commerciali.
Le indagini, condotte dai militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale, hanno permesso, inoltre, di acquisire importanti elementi probatori in relazione ad una gestione “mafiosa” dei parcheggi abusivi in prossimità dei locali notturni nell’area flegrea. I parcheggiatori dovevano pagare una tangente di almeno 200 euro a settimana.
Approfondisci la lettura di Napoli, il clan D’Ausilio imponeva il pizzo anche ai parcheggiatori della movida flegrea
Cronache della Campania@2015-2021

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Operazioni “Stazioni Sicure” della Polizia di Stato nei principali scali ferroviari della Campania

2 denunciati, 1.478 persone identificate, 1.115 bagagli controllati e...

Napoli, un altro bimbo alla guida di un motoscafo nel golfo

Napoli. A dispetto di allarmi e denunce, il fenomeno...

Il Tar Campania riapre la discoteca Valentino di Ischia

Il Tar Campania riapre la discoteca Valentino di Ischia....

la bevanda con la Catalanesca

Grazie alla Feste delle Lucerne 2022 e al suo...