Rider aggredito a Napoli: convalidato il carcere per i quattro minorenni

Rider aggredito a Napoli: convalidato il carcere per i quattro minorenni.
Il Tribunale del Riesame dei Minori di Napoli ha convalidato la misura cautelare in carcere per i quattro minorenni arrestati per aver aggredito la notte tra il 2 e il 3 gennaio scorso un rider a Calata Capodichino a Napoli. Il video diventato virale di quel pestaggio per rapinargli lo scooter ha suscitando indignazione per la violenza con la quale hanno colpito l’uomo che proprio oggi ha fatto sapere di aver accettato un’offerta di lavoro come macellaio.
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Primo giorno di lavoro per il rider derubato. Ha preso servizio a Casoria
Sei ore di camera di Consiglio, dopo le richieste del collegio difensivo che aveva chiesto il collocamento in comunita’ per tutti e quattro i ragazzi, tutti imparentati con pregiudicati della zona di Secondigliano, quartiere Nord di Napoli. Il pm Nicola Ciccarelli continua le indagini per verificare se i minorenni sono responsabili anche di un alto colpo avvenuto qualche ora prima. Venerdi’ sara’ la volta dei due maggiorenni. Le accuse sono di rapina aggravata dalla crudelta’.
Martedì scorso gli avvocati dei 4 aggressori: Carlo Ercolino, Caterina Sanfilippo, Luca Mottola e Raffaele Pottieri aveva presentato ricorso al riesame ritenendo che “i giovani non meritassero la misura cautelare in carcere” in quanto estrema. I giovani restano detenuti presso gli istituti penitenziari minorili di Airola e Nisida.
Approfondisci la lettura di Rider aggredito a Napoli: convalidato il carcere per i quattro minorenni
Cronache della Campania@2015-2021

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Ferragosto, vietati i falò a Ischia

Ischia. “Siamo pienamente d’accordo con le ordinanze emanate dai...

Alto impatto al Vomero: oltre 100 identificati

Nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato Vomero, con...

è la 183esima dal lancio del gioco

Nell’estrazione di giovedì 11 agosto è stata vinta una...

Napoli, sorpreso con un coltello: denunciato

Napoli. Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante...