Sant’Antonio Abate, aveva polvere infiammabile in cantina: arrestato 51enne

Sant’Antonio Abate, aveva polvere infiammabile in cantina: arrestato uomo di 51 anni
I carabinieri della stazione di Sant’Antonio Abate hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Salvatore Di Riso, 51enne del posto già noto alle forze dell’ordine.
Durante una perquisizione domiciliare, in cantina, i militari hanno rinvenuto 70 grammi di cocaina e un bilancino di precisione.
Le perquisizioni, estese ad alcuni ruderi poco distanti da casa dell’uomo, hanno portato al sequestro di 1 chilo e 380 grammi di marijuana, un altro bilancino di precisione, 1 flacone di ammoniaca, 45 cartucce calibro 9, 9 cartucce calibro 12, 1 casco integrale, 1 scaldacollo, 1 passamontagna e 2 paia di guanti in lana.
E ancora una busta in plastica contenente polvere nera infiammabile, successivamente affidata agli artificieri del comando Provinciale di Napoli. In corso verifiche sulla provenienza dei materiali trovati nel suo appartamento. Di Riso è stato portato carcere di Poggioreale.
Approfondisci la lettura di Sant’Antonio Abate, aveva polvere infiammabile in cantina: arrestato 51enne
Cronache della Campania@2015-2021

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Capri, con la droga nello zaino: 3 giovani fermati

Capri, controlli dei Carabinieri. Monitoraggio dei turisti per estate...

Napoli, dona rene alla mamma per scongiurare la dialisi

Napoli, dona rene alla mamma per scongiurare la dialisi....

Casoria, amianto abbandonato in strada: 2 denunciati

Casoria, amianto abbandonato in strada da 2 giovanissimi. Denunciati...

Scoperti 38 lavoratori in nero tra Napoli e procincia

Nel quadro di una più ampia intensificazione degli interventi...