Camorra, assolto Costanzo Apice: non è lui il killer col cappellino

Assolto Costanzo Apice: per la Corte d’Assise d’Appello di Napoli non è lui il famoso killer col cappellino.

Dopo il quinto processo è stato ancora una volta non dichiarato colpevole e l’ergastolo inflittogli cancellato. In carcere dal 2009 anche per un altro omicidio, Apice era accusato del delitto di Mariano Bacioterracino, ex rapinatore freddato nel rione Sanita’ a Napoli il 12 maggio di 13 anni fa.

Il video dell’esecuzione fece il giro del web. Il killer con il cappellino davanti una sala giochi.La pistola, tre colpi di pistola e quello di grazia alla nuca.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:  camorra-lomicidio-in-diretta-di-bacio-terracino-alla-sanita-le-nuove-accuse-del-super-pentito-dei-moccia-il-verbale

Perizie balistiche, antropometriche, ricostruzioni al computer e pentiti non sono bastati. Apice, difeso dall’avvocato Claudio Davino, è stato dichiarato innocente dopo tre condanne all’ergastolo.

Camorra, assolto Costanzo Apice: non è lui il killer col cappellino di Giuseppe Del Gaudio / Cronache della Campania

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Costa d’Amalfi, un milione di veicoli transitati in 20 giorni

Un milione di veicoli transitati dal 18 luglio a...

Un biglietto unico per le isole del golfo di Napoli

Tra la positiva sorpresa di molti turisti e pendolari,...

Riserva Astroni, sopralluogo per verifica danni incendio

L’VIII commissione consiliare permanente della Regione Campania (Agricoltura, Caccia,...