ISTAT: nel 2022 in Campania 228 decessi in incidenti stradali

**228 persone muoiono in incidenti stradali in Campania nel 2022: un bilancio preoccupante**

Secondo l’ultimo rapporto dell’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), nel corso del 2022 si sono verificati un totale di 9.821 incidenti stradali nella regione della Campania, che hanno provocato la morte di 228 persone e il ferimento di altre 14.002. Questi dati rappresentano un aumento significativo rispetto all’anno precedente, con un aumento del 9,0% negli incidenti e del 6,5% nelle vittime.

La città di Napoli ha registrato il numero più elevato di incidenti stradali, con 5.113 casi che hanno causato la morte di 98 persone e il ferimento di 6.945. Anche il tasso di mortalità complessivo della regione è allarmante, attestandosi al 3,3%. Mentre, nonostante un aumento degli incidenti stradali a Caserta, il numero di vittime è diminuito rispetto all’anno precedente, con 47 morti rispetto ai 53 del 2021.

Anche le altre province della regione hanno riscontrato aumenti significativi negli incidenti e nelle vittime, come nel caso di Benevento e Avellino.

Un aspetto preoccupante emerso dai dati è la mortalità degli utenti vulnerabili, come bambini, giovani e anziani, che costituiscono il 42,1% delle vittime, un valore leggermente inferiore alla media nazionale. Allo stesso modo, il peso relativo degli utenti vulnerabili, come conducenti/passeggeri di veicoli a due ruote e pedoni, risulta essere superiore alla media nazionale, rappresentando il 56,6% delle vittime.

È interessante notare che, nonostante un calo del 28,9% delle vittime dal 2001 al 2010, la riduzione è stata inferiore rispetto alla media nazionale, e negli ultimi anni si è verificata una variazione negativa del -10,2% rispetto al periodo 2010-2022.

Questi dati mettono in luce la necessità di adottare misure urgenti per migliorare la sicurezza stradale in Campania. È fondamentale implementare politiche e campagne di sensibilizzazione volte a promuovere comportamenti responsabili alla guida, migliorare l’infrastruttura stradale e rafforzare l’applicazione delle leggi in materia di sicurezza stradale.

Soltanto attraverso un impegno coordinato delle istituzioni regionali, locali e della comunità nel suo complesso si potrà sperare di invertire questa tendenza preoccupante e ridurre il numero di vittime degli incidenti stradali nella regione della Campania.

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Ex killer pentito arrestato a Roma, chiuse indagini sull’omicidio di Siani.

Arrestato ex killer e camorrista pentito a Roma Salvatore Migliorino,...

Chiesti sei ergastoli per i boss dell’organizzazione criminale di Gomorra per otto omicidi commessi.

Processo contro i boss della seconda faida di Scampia Nel...

Scimmia e violenze in carcere: la mia testimonianza contro gli abusi

Violenze nel carcere: le testimonianze al maxi-processo Proseguono le testimonianze...

Processo per estorsione a Gennaro Morgillo, uomo che uccise il padre vittima della Camorra: chiesto il giudizio.

Accusa di estorsione ai danni di Francesco D’Angelo Il ras...