Boss narcos Monti Lattari ucciso: Ciro Gargiulo ‘o biondo – Cronache Campania

Il boss dei narcos dei Monti Lattari, Ciro Gargiulo, detto Ciruzzo o’ Biondo, è stato vittima di un agguato di camorra oggi intorno alle 13 a Lettere sui Monti Lattari. L’uomo stava rincasando quando è stato attaccato in via San Giorgio, la strada che collega i comuni Lettere e Casola. Gargiulo è considerato un personaggio di primo piano nel mondo del traffico di ‘erba’ dei Monti Lattari e aveva il controllo delle piantagioni di marijuana nella zona.

Ciro Gargiulo era stato arrestato e poi scarcerato nel 2017 insieme con il boss Antonio Di Lorenzo, detto o’ Lignammone, e altre 5 persone in provincia de L’Aquila. Insieme avevano messo in piedi una piantagione di marijuana sui Monti Lattari e avevano individuato la zona della Marsica, in particolare del Fucino, come luogo ideale per delocalizzare la produzione della droga, attività svolta da tempo sui Monti Lattari.

Gargiulo e Di Lorenzo erano già usciti dal carcere l’anno precedente dopo essere stati arrestati nel corso dell’operazione “Secundario”, che portò in carcere 17 persone. In quell’occasione, la Guardia di Finanza scoprì un cartello di cinque clan che si erano alleati per esportare droga ma anche importare cocaina dal Venezuela, Spagna e Olanda.

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Chiesti sei ergastoli per i boss dell’organizzazione criminale di Gomorra per otto omicidi commessi.

Processo contro i boss della seconda faida di Scampia Nel...

Scimmia e violenze in carcere: la mia testimonianza contro gli abusi

Violenze nel carcere: le testimonianze al maxi-processo Proseguono le testimonianze...

Processo per estorsione a Gennaro Morgillo, uomo che uccise il padre vittima della Camorra: chiesto il giudizio.

Accusa di estorsione ai danni di Francesco D’Angelo Il ras...

Napoli: droga in carcere tramite droni, ai domiciliari sospettato Alessandro Iuliano.

La decisione del Tribunale del Riesame Il Tribunale del Riesame...