Clan Vanella Grassi: morto in prigione il capo Vincenzo Esposito, soprannominato ‘o Porsche – Storie dal sud Italia

Vincenzo Esposito, anche conosciuto come ‘o Porsche, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo, mentre era a capo del clan Vanella Grassi. Secondo fonti investigative, Esposito era malato da tempo ed era considerato come uno dei capi dei ‘girati’ all’interno del mondo criminale.

L’uomo era noto con il soprannome di ‘o Porsche negli ambienti criminali ed è deceduto nel penitenziario emiliano. Esposito era uno dei capi del clan della Vanella Grassi ed era detenuto da tempo. Aveva anche presentato una richiesta, attraverso i suoi legali, di poter scontare la pena in uno dei penitenziari di Napoli, al fine di essere più vicino alla presenza dei familiari, ma l’istanza gli era stata rigettata.

Inoltre, è importante sottolineare che Vincenzo Esposito era il padre di Paolo, anch’egli noto alle forze dell’ordine, e il suocero di Fabio Magnetti, un altro storico esponente della “Vinella”.

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli: processo all’ex Garante dei detenuti Pietro Ioia, concessione attenuanti generiche

Confermate le accuse di corruzione e cessione di stupefacenti La...

Ex killer pentito arrestato a Roma, chiuse indagini sull’omicidio di Siani.

Arrestato ex killer e camorrista pentito a Roma Salvatore Migliorino,...

Chiesti sei ergastoli per i boss dell’organizzazione criminale di Gomorra per otto omicidi commessi.

Processo contro i boss della seconda faida di Scampia Nel...

Scimmia e violenze in carcere: la mia testimonianza contro gli abusi

Violenze nel carcere: le testimonianze al maxi-processo Proseguono le testimonianze...