Giovane rampollo dei “Fasano” di Castellammare ucciso a Torre Annunziata, cronache dal territorio campano.

Alfonso Fontana è uno dei giovani rampolli della famiglia di camorra dei “Fasano”, con un curriculum criminale di tutto rispetto. La vittima dell’agguato di stasera a Torre Annunziata è stato condannato tre anni fa a 4 anni e mezzo di carcere per un’aggressione con sparatoria a Castellammare.

La sparatoria è avvenuta in strada intorno alle 21 davanti a una pasticceria, a breve distanza dal tribunale di Torre Annunziata. Gli investigatori stanno lavorando per comprendere il motivo della presenza di Fontana a quell’ora in quel luogo. È probabile che avesse un appuntamento con qualcuno e sia stato attirato in una trappola.

I possibili moventi dell’agguato sono ancora indecifrabili, a causa della storia familiare di Alfonso Fontana, che impone ulteriori approfondimenti. Fontana è uno dei cinque componenti della sua famiglia coinvolti in attività criminali e questo potrebbe essere legato al suo attacco.

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Ex killer pentito arrestato a Roma, chiuse indagini sull’omicidio di Siani.

Arrestato ex killer e camorrista pentito a Roma Salvatore Migliorino,...

Chiesti sei ergastoli per i boss dell’organizzazione criminale di Gomorra per otto omicidi commessi.

Processo contro i boss della seconda faida di Scampia Nel...

Scimmia e violenze in carcere: la mia testimonianza contro gli abusi

Violenze nel carcere: le testimonianze al maxi-processo Proseguono le testimonianze...

Processo per estorsione a Gennaro Morgillo, uomo che uccise il padre vittima della Camorra: chiesto il giudizio.

Accusa di estorsione ai danni di Francesco D’Angelo Il ras...