Gratteri: “Ingiustizia nel confrontare Napoli col Sud America” – Cronache della Campania

Nicola Gratteri, procuratore della Repubblica di Napoli, ha espresso la sua disapprovazione riguardo all’affermazione che paragona Napoli a una città del Sud America in termini di violenza. Ha sottolineato che tale affermazione è forte e ingrata, a suo parere, e ha sottolineato di non condividerla.

Gratteri ha fatto notare che in seguito all’inaugurazione dell’anno giudiziario è stato allarmato dagli allarmi e dai paragoni che sono stati fatti tra Napoli e una città del Sud America. Ha sottolineato che ha esperienza della violenza in Sud America, avendo visitato diverse città come Bogotà, Caracas e Cartagena, e che non ritiene corretto paragonare Napoli a queste realtà.

Il procuratore ha poi evidenziato la presenza di diversi livelli di camorra a Napoli, dalla criminalità organizzata che colpisce direttamente le persone a quella di strada, come le stesse. Ha sottolineato di non riuscire a comprendere né ad abituarsi a questo fenomeno.

Gratteri ha anche fornito alcuni dati, evidenziando che dei 25 ultimi omicidi a Napoli, ben 18 sono stati risolti. Ha invitato a confrontare la situazione di Napoli con le grandi metropoli del Nord Italia per valutare la sua pericolosità.

Nonostante riconosca la gravità del problema, il procuratore ha invitato a non ingigantire la questione della violenza a Napoli, sottolineando la bellezza e l’unicità della città e respingendo l’idea che sia interamente in mano ai criminali.

Infine, Gratteri ha ribadito il suo impegno per contrastare la criminalità a Napoli e ha chiesto la collaborazione di tutti i cittadini per garantire la sicurezza della città.

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli: processo all’ex Garante dei detenuti Pietro Ioia, concessione attenuanti generiche

Confermate le accuse di corruzione e cessione di stupefacenti La...

Ex killer pentito arrestato a Roma, chiuse indagini sull’omicidio di Siani.

Arrestato ex killer e camorrista pentito a Roma Salvatore Migliorino,...

Chiesti sei ergastoli per i boss dell’organizzazione criminale di Gomorra per otto omicidi commessi.

Processo contro i boss della seconda faida di Scampia Nel...

Scimmia e violenze in carcere: la mia testimonianza contro gli abusi

Violenze nel carcere: le testimonianze al maxi-processo Proseguono le testimonianze...