Omaggio a un eroico pizzaiolo di Boscoreale: ucciso per non cedere ai clan del Piano Napoli – Cronache della Campania

Dietro l’omicidio di Davide Fiorucci, il pizzaiolo di 29 anni ucciso sotto casa a Boscoreale, potrebbe nascondersi una richiesta di estorsione a cui la vittima si è opposta. Fiorucci gestiva insieme ai familiari la pizzeria Real Wood, specializzata in pizze da asporto e fritti, e sembra che i suoi assassini conoscessero le sue abitudini. Nonostante un precedente legato al traffico di droga quand’era minorenne, la vittima non aveva commesso altri reati dall’operazione Tortuga del 2013. Tuttavia, gli inquirenti non escludono che vecchie conoscenze legate al traffico di droga avessero chiesto a Fiorucci di rientrare nel giro per custodire la droga nella pizzeria, e che il suo rifiuto abbia provocato la decisione di eliminarlo.

Proprio due settimane prima dell’omicidio, sei persone erano state arrestate al Piano Napoli per traffico di droga, e gli investigatori stanno cercando di capire se ci sia un collegamento tra questi arresti e l’omicidio di Davide Fiorucci. Per ottenere ulteriori informazioni, gli investigatori hanno sequestrato il telefonino della vittima per cercare tracce informatiche dalle chat e dalla messaggistica, e hanno ascoltato tutti i suoi familiari.

Fonte: https://www.cronachedellacampania.it/comuni/boscoreale/

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Ex killer pentito arrestato a Roma, chiuse indagini sull’omicidio di Siani.

Arrestato ex killer e camorrista pentito a Roma Salvatore Migliorino,...

Chiesti sei ergastoli per i boss dell’organizzazione criminale di Gomorra per otto omicidi commessi.

Processo contro i boss della seconda faida di Scampia Nel...

Scimmia e violenze in carcere: la mia testimonianza contro gli abusi

Violenze nel carcere: le testimonianze al maxi-processo Proseguono le testimonianze...

Processo per estorsione a Gennaro Morgillo, uomo che uccise il padre vittima della Camorra: chiesto il giudizio.

Accusa di estorsione ai danni di Francesco D’Angelo Il ras...