Processo a gruppo Vitale: 90 anni di carcere richiesti per attività criminale a Castellammare – Cronache Campania

Nella zona del Caporivo “a caperrina” di Castellammare, la Direzione Distrettuale Antimafia (Dda) di Napoli ha chiesto 90 anni di carcere per il gruppo dei Vitale, accusati di traffico di droga. Il processo si è svolto innanzi al tribunale di Torre Annunziata, sezione penale collegio B, presidente Renato Fiorentino, dove il pm Giuseppe Cimmarotta ha pronunciato la requisitoria finale nei confronti di Luigi Vitale e altri 5 imputati, accusati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga.

Il gruppo dei fratelli Vitale è finito in carcere nell’ottobre del 2020 con l’operazione chiamata “Black list”, un’indagine nata nel 2017 dopo una sparatoria avvenuta nel centro antico di Castellammare, a poca distanza dal Caporivo. In quell’occasione due pregiudicati della zona erano rimasti feriti a colpi d’arma da fuoco, in seguito a un’aggressione ai danni di uno spacciatore che aveva utilizzato altri canali di approvvigionamento dello stupefacente.

Il pm ha chiesto per i fratelli Luigi, Maurizio e Pasquale Vitale la pena di 20 anni di reclusione, ritenendoli a capo dell’associazione dedita al traffico di stupefacenti nel centro antico di Castellammare, mentre per Raffaele Di Leva, Luigi Russo ed Enzo Guarino, ritenuti partecipi a tale associazione, è stata chiesta la pena di 10 anni di reclusione.

Il collegio difensivo è composto dagli avvocati Francesco Romano, Gennaro Somma, Antonio De Martino e Leopoldo Perone. La prossima udienza del 12 marzo vedrà impegnati gli avvocati nelle loro arringhe difensive.

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli: processo all’ex Garante dei detenuti Pietro Ioia, concessione attenuanti generiche

Confermate le accuse di corruzione e cessione di stupefacenti La...

Ex killer pentito arrestato a Roma, chiuse indagini sull’omicidio di Siani.

Arrestato ex killer e camorrista pentito a Roma Salvatore Migliorino,...

Chiesti sei ergastoli per i boss dell’organizzazione criminale di Gomorra per otto omicidi commessi.

Processo contro i boss della seconda faida di Scampia Nel...

Scimmia e violenze in carcere: la mia testimonianza contro gli abusi

Violenze nel carcere: le testimonianze al maxi-processo Proseguono le testimonianze...