Sgombero clan Agro nocerino: blitz Antimafia, decine arresti – Cronache Campania

L’operazione contro la Camorra, in particolare il nuovo clan dell’Agro nocerino con ramificazioni anche in provincia di Napoli, ha visto l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare da parte dei carabinieri del Reparto territoriale di Nocera Inferiore su richiesta della procura di Salerno. L’azione era diretta contro i membri di un’associazione a delinquere di tipo camorristico, operante nell’agro nocerino sarnese e nella provincia di Napoli. Decine di affiliati e boss sono finiti in carcere, accusati di traffico di droga ed estorsioni a commercianti e imprenditori.

In questa operazione sono stati coinvolti un centinaio di carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore con la collaborazione del nucleo elicotteristi di Pontecagnano. Si è trattato di un’azione di grande portata contro il clan camorristico, che si è reso responsabile di reati gravi e di una diffusa attività criminale nell’area dell’agro nocerino e nella provincia di Napoli.

Questa operazione rappresenta un duro colpo contro il sistema criminoso della Camorra, dimostrando l’efficacia e la determinazione delle forze dell’ordine nell’affrontare e contrastare le organizzazioni criminali. L’arresto dei boss e dei loro affiliati è un passo importante nella lotta contro la criminalità e nella difesa della legalità e della sicurezza dei cittadini.

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli: processo all’ex Garante dei detenuti Pietro Ioia, concessione attenuanti generiche

Confermate le accuse di corruzione e cessione di stupefacenti La...

Ex killer pentito arrestato a Roma, chiuse indagini sull’omicidio di Siani.

Arrestato ex killer e camorrista pentito a Roma Salvatore Migliorino,...

Chiesti sei ergastoli per i boss dell’organizzazione criminale di Gomorra per otto omicidi commessi.

Processo contro i boss della seconda faida di Scampia Nel...

Scimmia e violenze in carcere: la mia testimonianza contro gli abusi

Violenze nel carcere: le testimonianze al maxi-processo Proseguono le testimonianze...