Napoli, il difensore di Raimondo Caputo: “Non c’è la prova che abbia ucciso Fortuna, è il capro espiatorio”

  L’assoluzione dall’accusa dell’omicidio della piccola Fortuna Loffredo “per non aver commesso il fatto”. Lo ha chiesto, per il suo assistito Raimondo Caputo detto Titò, l’avvocato Paolino Bonavita, al termine della sua arringa difensiva. Secondo il legale “la prova che Caputo abbia commesso il fatto non c’è”. In subordine l’avvocato ha chiesto “la derubricazione dell’omicidio […]

Continua la lettura di Napoli, il difensore di Raimondo Caputo: “Non c’è la prova che abbia ucciso Fortuna, è il capro espiatorio”
Copyright@2017 CronachedellaCampania.it

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Maltempo in Campania scuole chiuse in molti comuni

Anche ad Afragola, Giugliano, nei comuni dell'isola d'Ischia e...

Napoli, il degrado di piazza Municipio: la video denuncia dei cittadini

Situazione inaccettabile, inciviltà e incuria senza precedenti in piazza...

Maltempo a Napoli, si fa la conta dei danni. Il video

A causa del maltempo a Napoli ci sono stati...

Maltempo, domani scuole chiuse a Ercolano, Portici e San Giorgio

Domani scuole chiuse a Ercolano, Portici e San Giorgio...