Categorie
Cronaca Giudiziaria News

Ergastolo per Riccioli accusato dell’omicidio dei due badanti casertani

badanti casertani

Il tribunale di Siracusa ha condannato all’ergastolo Giampiero Riccioli accusato di aver ucciso i due badanti casertani #AlessandroSabatino, 40 anni di San Marcellino e #LuigiCerreto, 23 anni di San Marco Evangelista.

Ergastolo per Riccioli accusato dell’omicidio dei due badanti casertani di Gustavo Gentile / Cronache della Campania

Categorie
Cronaca Nera News

Arzano, scarcerato il superboss Giuseppe Monfregolo

Arzano. Città come una polveriera: scarcerato anche il super boss Giuseppe Monfregolo. Lo Stato abbandona Arzano, arrancano le forze dell’ordine con una situazione sfuggita letteralmente di mano. Dopo le sparatorie, gli omicidi e le estorsioni, è tornato a casa nel rione della 167 e con il solo obbligo di firma anche il boss Giuseppe Monfregolo […]

Categorie
Cronaca Giudiziaria News

Violenze in carcere: il Riesame revoca la misura ad ex agente di Santa Maria

violenze in carcere

Torna completamente libero l’ex agente della Polizia Penitenziaria di 55 anni #AngeloBruno, imputato con altre 107 persone nel processo sulle violenze commesse dagli agenti ai danni di detenuti al carcere di Santa Maria Capua Vetere il 6 aprile 2020.

Violenze in carcere: il Riesame revoca la misura ad ex agente di Santa Maria di A. Carlino / Cronache della Campania

Categorie
Cronaca Nera News

Qualiano, arrestato 30enne legato al clan Pianese

Qualiano, arrestato 30enne legato al clan Pianese ritenuto gravemente indiziato del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio Nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura di Napoli Nord, i Carabinieri della Stazione di Qualiano hanno arrestato in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Aversa Giuseppe Marra, 30enne, ritenuto contiguo al clan […]

Categorie
Cronaca Nera News

Maxi blitz anti droga tra Pagani, Napoli e Cosenza: 24 arresti

E’ in corso delle prime luci del giorno di oggi un maxi blitz anti droga da parte dei carabinieri che ha portato a 24 misure cautelari. I provvedimenti sono stati emessi dal gip di Salerno e notificate dai carabinieri nelle province di Salerno, Napoli e Cosenza, nell’ambito di una inchiesta sullo spaccio di droga nel […]

Categorie
Cronaca Giudiziaria News

Camorra: il vivandiere del boss Zagaria irreperibile e il pm rinuncia alla testimonianza

camorra vivandiere zagaria

E’ irreperibile Vincenzo Inquieto, vivandiere del boss dei Casalesi Michele Zagaria, proprietario dell’appartamento in via Mascagni a Casapesenna

Camorra: il vivandiere del boss Zagaria irreperibile e il pm rinuncia alla testimonianza di A. Carlino / Cronache della Campania

Categorie
Cronaca Nera News

Napoli, scomparsa di Enco Vitulli: affidate le indagini difensive

Sono passati due anni e mezzo da quando la madre, denunciando la sua scomparsa, non ha avuto più notizie di suo figlio, Enco Vitulli, ragazzo originario di Secondigliano. Il ragazzo era fidanzato con una ragazza di Scampia ma aveva avuto una bambina con la sorella della sua fidanzata. Omicidio e occultamento di cadavere? Troppe ombre. […]

Categorie
Cronaca Giudiziaria News

Incidenti lavoro: 3 rinviati a giudizio a S.M. Capua Vetere per la morte di Antonello Migliaccio nel 2019

antonello migliaccio

I tre rispondono di omicidio colposo e violazioni alle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoroIl giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere Rosaria Dello Stritto ha rinviato a giudizio tre persone per la morte, avvenuta in seguito ad un infortunio sul lavoro, del 39 enne Antonello Migliaccio; morto nel marzo 2019 mentre effettuava dei lavori all’interno del capannone della ” Multicedi” di Pastorano, nel Casertano.

Incidenti lavoro: 3 rinviati a giudizio a S.M. Capua Vetere per la morte di Antonello Migliaccio nel 2019 di A. Carlino / Cronache della Campania

Categorie
Cronaca Nera News

Fanno esplodere bomba davanti alla caserma dei carabinieri a Sant’Antimo: denunciati 2 ragazzini

Fanno esplodere bomba davanti alla caserma dei carabinieri a Sant’Antimo: ma la bravata costa cara a due giovanissimi. I Carabinieri della tenenza di Sant’Antimo hanno denunciato a piede libero per vilipendio, lancio e detenzione di materiale esplosivo illegale un 14enne e segnalato il suo amico complice che ha solo 13 anni. I minori sono entrambi […]