Camorra e ristorazione in Toscana, sequestro per 5 milioni ad imprenditore legato al clan Terracciano

Prato. Sequestrati dalla guardia di finanza beni per 5 milioni di euro, considerati riconducibili all’imprenditore pratese di 47 anni, Paolo Posillico, ritenuto vicino al clan camorristico dei Terracciano della provincia di Napoli. I sigilli sono scattati per quote societarie, contanti, conti correnti, e anche per due locali di Prato, il ‘Gian Burrasca’ e il ‘ristorante […]

Continua la lettura di Camorra e ristorazione in Toscana, sequestro per 5 milioni ad imprenditore legato al clan Terracciano
Copyright@2016 CronachedellaCampania.it

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

scarcerato il genero del boss

Castellammare. E’ tornato in libertà il genero del boss...

arrestati 2 affiliati al clan Partenio

Camorra, i Carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale...

Napoli, ferito a colpi di pistola in via Lavinaio: “Volevano rapinarmi”

Napoli, un 38 enne con precedenti penali è stato...

Festa della mozzarella, presentazione della 44esima edizione al Caffè Gambrinus

“Festa della mozzarella”, presentazione della 44esima edizione al Caffè...