Camorra, Genidoni chiese aiuto per evitare l’omicidio di Cepparulo e di “sistemare” il baby boss Francesco Pio Corallo. LE INTERCETTAZIONI

Le intercettazioni dei cellulari “citofoni” dei clan dei Barbudos e  in particolare il sistema di sms cifrati che gli esponenti del clan cacciato dal rione Sanità e gIi alleati hanno permesso agli investigatori di ricostruire oltre ai legami e le alleanze anche il clima di preoccupazione per le reazioni e le risposte al duplice omicidio […]

Continua la lettura di Camorra, Genidoni chiese aiuto per evitare l’omicidio di Cepparulo e di “sistemare” il baby boss Francesco Pio Corallo. LE INTERCETTAZIONI
Copyright@2017 CronachedellaCampania.it

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Scuole chiuse a Napoli domani causa maltempo

Scuole chiuse a Napoli domani: niente lezioni anche in...

Covid in Campania, 1444 positivi ma nessun decesso

Covid in Campania, stabili i ricoveri in terapia intensiva,...

Follia Ultras, scontri tra tifosi di Ischia e Savoia: auto tenta di investire i rivali. Il video

Violenti scontri allo stadio ‘Piccolo’ di Cercola tifosi dell'Ischia...

Napoli, spaccia nei giardinetti di piazza Garibaldi: arrestato

I Falchi della Squadra Mobile di Napoli hanno catturato...