Camorra, i “Barbudos” chiesero la “tregua” ai Vastarella attraverso i Sequino. LE INTERCETTAZIONI

I “Barbudos” dopo la strage di via Fontanelle alla Sanità inviarono un messaggio di tregua ai Vastarella. E’ uno dei retroscena inediti che emerge dalla lettura delle 458 pagine dell’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Francesca Ferri e che ha colpito il clan Genidoni-Esposito-Spina, Walter Mallo e i due “traditori” Salvatore Basile ‘o pirata […]

Continua la lettura di Camorra, i “Barbudos” chiesero la “tregua” ai Vastarella attraverso i Sequino. LE INTERCETTAZIONI
Copyright@2017 CronachedellaCampania.it

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

A Caserta, il mercato dei pazienti psichiatrici: in 33 rischiano il processo

Regali e bustarelle per affidare in cliniche i pazienti psichiatrici A Caserta, il mercato dei pazienti psichiatrici: in 33 rischiano il processo di Redazione Cronache / Cronache della Campania

A Napoli indagati i parenti di Samuele: aggredirono un poliziotto al funerale

L'aggressione a un agente della Polizia di Stato che...

 A Napoli coppia di anziani a rischio sgombero, appello all’Asl Napoli

La coppia di anziani a rischio sgombero si difende:...

A Casamarciano incendiato escavatore di una ditta di calcestruzzo 

L'episodio nella notte a Casamarciano: le fiamme hanno distrutto...